ARRIVA IL RITMO IRREFRENABILE DELLA PIZZICA E DELLA TARANTA. A SCICLI, VENERDÌ 9 AGOSTO, IL “TARANTA SICILY FEST”: SARÀ IMPOSSIBILE RESISTERE ALLA MUSICA DELLA SICILY FOLK ORCHESTRA E DELL’ANTONIO AMATO ENSEMBLE. ULTIMI POSTI PER LO STAGE POMERIDIANO DI PIZZICA CON LA BALLERINA CRISTINA FRASSANITO.

1298

SCICLI (RG) – Il pizzico irrefrenabile della taranta e della pizzica sta per approdare a Scicli. La cittadina barocca si appresta a ospitare la nona edizione del “Taranta Sicily Fest”, questo venerdì 9 agosto in Piazza Italia. Ultimi preparativi prima di una grande festa a ingresso gratuito, a partire dalle 21.00, che coinvolgerà migliaia di presenze che ormai da anni non vogliono perdere l’appuntamento con il ritmo irrefrenabile della danza popolare siciliana e salentina. Attesa per gli ospiti di questa edizione che si alterneranno sul palco sciclitano per tutta la notte. Si tratta della Sicily Folk Orchestra, la formazione strumentale siciliana guidata da Davide Urso, e l’Antonio Amato Ensemble, famosissimo gruppo pugliese. Nel pomeriggio, dalle 18.30, da non perdere il consueto appuntamento con lo stage di pizzica “Danzare se stessi” tenuto quest’anno dalla ballerina Cristina Frassanito, per il quale fioccano le prenotazioni da parte di appassionati, ma anche di chi vuole accostarsi per la prima volta a questo mondo affascinante. Si ballerà, si canterà, all’insegna del puro divertimento e grazie alla straordinaria musica degli ospiti. La Sicily Folk Orchestra vedrà sul palco artisti del calibro di Pippo Barrile, cantante dei Kunsertu, special guest della serata, accompagnato dalle voci di Simona Sciacca, collaboratrice di Mannarino, Valentina Balistreri, parente dell’indimenticata Rosa, Mimì Sterrantino, Giampaolo Nunzio, Carmelo Siciliano, Francesco Frudà, Pier Paolo Alberghini, Mario Gulisano, Alessio Carastro. Regaleranno un mix di suoni tra il tradizionale e il moderno: la zampogna, il marranzano, il tamburello, il mandolino, l’organetto e il friscalettu, insieme alla chitarra elettrica, al contrabbasso, alla batteria e ai flauti. L’Antonio Amato Ensemble porterà invece il ritmo pugliese in compagnia del frontman del gruppo, Antonio Amato, Antonio Marra, batterista della Notte della Taranta dal 1999, Valerio Rizzello, oboista e tastierista storico collaboratore di Amato, il violinista e violista Armando Ciardo, il chitarrista Palmiro Durante e Luigi Baldassarre, filosofo e “bassoenterologo”. Con loro sul palco anche la ballerina Cristina Frassanito, che nel pomeriggio terrà il workshop di pizzica, la Frassanito è la ballerina ufficiale del gruppo “Antonio Amato ensemble” e dei “Cunservamara” e fa parte del corpo di ballo della “Notte della Taranta” dal 2016 e danzatrice dal 2014 del “Li Ucci Festival”. Per iscrizioni allo stage è possibile accedere alla pagina web dedicata http://www.tarantasicilyfest.it/iscrizione-stage. La serata della nona edizione del “Taranta Sicily Fest” è a ingresso gratuito, grazie al supporto del Comune di Scicli e di numerosi sponsor privati, partner dell’associazione Barocco Eventi che promuove l’evento con grande impegno. Per maggiori informazioni è possibile visitare il sito internet www.tarantasicilyfest.it e i canali social Instagram e Facebook.

6 agosto 2019
ufficio stampa Michele Barbagallo per MediaLive