I EDIZIONE – 16 AGOSTO 2011

Programma

tiempu-persu I “Tiempu Persu” nascono per puro caso dall’incontro e confronto dei tre precursori, durante una piccola esibizione svoltasi in un quartiere sciclitano chiamato “Strada Nova” finanziato dal comune.

Poco dopo, esattamente la sera dell’8 marzo 2010 durante l’esibizione per la festa della donna in un rinomato locale sciclitano nacquero ufficialmente i “Tiempu Persu”. Il gruppo nasce dalla voglia di riprendere suoni e tradizioni che rischiavano di perdersi e riportarli in scena, rendendoli familiari e adattandoli ad un pubblico che è abituato a ben altre melodie. I “Tiempu Persu” riaffiorano uno stile etnico-folkloristico-popolare, poichè sono partiti dal repertorio folkloristico siciliano per approdare successivamente al repertorio popolare del Sud Italia, scegliendo con accuratezza brani ai quali amano aggiungere ritmi e suoni provenienti dalla cultura musicale etnica e brani che solitamente riarrangiano per impregnarli del loro stile personale. factiti-rotaFaciti rota è un invito a disporsi in cerchio, donne e uomini e ad iniziare le danze. Questa frase ha dato il nome allo spettacolo che il trio composto da Turi Dipasquale, Saro Tribastone e Andrea Chessari ha presentato al pubblico  alternando brani cantati della musica di tradizione orale con danze tipiche. KalashimaIl gruppo Kalàscima nasce dall’incontro artistico tra Andrea Morciano e Riccardo Laganà, con l’intento di creare un nuovo suono popolare, delle nuove alchimie musicali, una nuova ed originale lettura del repertorio popolare del Sud Italia. Un progetto saldamente ancorato alle sonorità popolari ma anche in grado di interpretare un diffuso bisogno di “memoria sociale”. E’ da questo “bisogno di non dimenticare” che nasce, quindi, Kalàscima. StandA fare da contorno alla manifestazione musicale, un’ampia zona espositiva, numerosi stand di artigianato locale e un ricco stand enogastronomico.

280402_10150259211131696_624116695_8334655_2959366_o