Programma

VII edizione - 19 agosto 2017

Si torna a ballare al ritmo della taranta con la VII edizione del “Taranta Sicily Fest”. Il prossimo 19 agosto il bellissimo comune barocco di Scicli, in provincia di Ragusa, si lascerà pizzicare dalla tarantola ancora una volta, per scatenarsi in una grande festa. 
Svelata dunque la data del prossimo e attesissimo appuntamento con la musica popolare, il festival siciliano che ha portato sul palco grandi nomi della musica del Sud Italia, come Eugenio Bennato e i Taranta Power, il Canzoniere Grecanico Salentino, Antonio Castrignanò. Ma sono stati in tanti gli artisti che si sono alternati negli anni, cantanti e gruppi che hanno saputo reinterpretare la cultura popolare, da Alessandra Ristuccia a Le Malmaritate, da I Beddi a I Pupi di Surfaro, i salentini Massimiliano De Marco e i Kalàshima, Valerio Manisi e i Pizzicati int’allù Core CJS, i Calanti, Rachele Andrioli, Dario Muci, Rocco Nigro, ed ancora tanti altri.
Ispirato a “La notte della Taranta”, il più grande festival d’Italia che si svolge in Puglia, il “Taranta Sicily Fest” come ogni anno è organizzato dall’associazione “Barocco Eventi” che già da mesi è all’opera per costruire una nuova edizione ancora più coinvolgente.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

VI edizione - 20 agosto 2016

copertina_data_2016

La musica popolare del Sud Italia torna ad essere protagonista dell’estate con il “Taranta Sicily Fest”. Sabato 20 agosto Scicli, in provincia di Ragusa, ospiterà infatti la sesta edizione del festival più famoso del Sud Est siciliano, dedicato appunto alla musica popolare. Dopo il successo delle precedenti edizioni, nei suggestivi scenari di Villa Penna e San Bartolomeo, che hanno visto la partecipazione di migliaia di persone provenienti da ogni parte della Sicilia e non solo, la città di Scicli, culla del barocco siciliano, meta turistica tra le più apprezzate del Meridione, tornerà ad essere per un giorno capitale della cultura popolare. Da mesi si è già messa in moto la macchina organizzativa che lavora per assicurare alle migliaia di spettatori che ogni anno partecipano, una serata all’insegna della buona musica e dell’intrattenimento, confermando la professionalità e l’impegno che da sempre caratterizzano ogni edizione.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

 

 

V edizione - 29 agosto 2015

Copertina-sito_moro

Si svolgerà il 29 agosto 2015 la V edizione del Taranta Sicily Fest. Sarà ancora una volta Scicli ad accogliere l’evento musicale che metterà a confronto la musica e la cultura popolare del sud Italia.
A fare da cornice all’evento in questa edizione 2015 sarà dinuovo lo spazio antistante la chiesa di S. Bartolomeo all’interno della Cava omonima..
Anche quest’anno lo staff è già a lavoro per garantirvi uno spettacolo di qualità, quest’anno grandi nomi e molte novità per l’evento più atteso.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

 

 

IV edizione - 11 agosto 2014

DATA-2014

E’ sempre la stessa la data della IV edizione del Taranta Sicily Fest, quest’anno cambiamo location, ve la facciamo sapere a breve. Anche quest’anno lo staff è già a lavoro per garantirvi uno spettacolo di qualità, quest’anno grandi nomi e molte novità per l’evento più atteso. COMING SOON, rimanete in contatto.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

 

 

III edizione - 11 agosto 2013

DATA-2013L’evento è iniziato nel pomeriggio con lo stage di Pizzica Salentina e Ballettu siciliano, due danze agropastorali tradizionali, dalle 18 alle 21 condotto da Silvia Plano ed Elisa Ranno dell’Associazione Culturale “Danza E-Mozione“, insegnanti esperte formate presso la Scuola Triennale di Formazione in Balli Tradizionali del sud Italia, di Margherita Badalà (Catania).

Dopo lo stage le insegnanti hanno ballato sul palco con Alessandra Ristuccia.
Anche quest’anno Alessandra  Ristuccia ha calcato il palco della III edition del  Taranta Sicily Fest proponendo brani appartenenti alla tradizione siciliana.
Il boom della serata con i PUPI DI SURFARO che hanno presentato il loro spettacolo “SUTTA TERRA, TERRA DI SUTTA”.
Subito dopo a  pizzicare il pubblico del Taranta Sicily Fest III° Edizione il Canzoniere Grecanico Salentino.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

 

 

II edizione - 11 agosto 2012

II-edizione
Anna Invidia
, nota ballerina di pizzica nonché voce portante del gruppo “Malicanti”, ha tenuto uno stage di danza rivolto a quanti si sono voluti immergere nel magico mondo della musica popolare salentina. Allo stage hanno partecipato più di 50 persone, apprendendo e divertendosi per un pomeriggio che non dimenticheranno.
Alessandra Ristuccia, ha presentato i brani del nuovo album. La nota cantautrice siciliana, vincitrice di numerosi premi e riconoscimenti, con il suo nuovo progetto musicale Cori Niuru, affianca i ritmi tradizionali dei tamburi a cornice e del marranzano a strumenti mediterranei come l’udu-drum, latini come il cajon, ed africani come i tamburi bassi guineani.
Salento Ensemble, formazione che riunisce grandi musicisti del panorama salentino. Da Rachele Andrioli (Ex Officina Zoè) a Dario Muci (Salentorkestra), proseguendo con Massimiliano de Marco (Cantante dei Kalàscima),Mauro Semeraro e Rocco Nigro. La band pugliese propone un vasto repertorio di musica popolare, partendo dai canti e dalle  danze piene di passionalità del sud d’Italia, fino alla musica contemporanea.

A fare da contorno alla manifestazione musicale, un’ampia zona espositiva, numerosi stand di artigianato locale e un ricco stand enogastronomico.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO

 

 

I edizione - 16 agosto 2011

I-edizione

L’evento è stato aperto dai “Tiempu Persu” , il gruppo nasce per puro caso dall’incontro e confronto dei tre precursori, durante una piccola esibizione svoltasi in un quartiere sciclitano chiamato “Strada Nova” finanziato dal comune.

Poco dopo, esattamente la sera dell’8 marzo 2010 durante l’esibizione per la festa della donna in un rinomato locale sciclitano nacquero ufficialmente i “Tiempu Persu”.
Il gruppo nasce dalla voglia di riprendere suoni e tradizioni che rischiavano di perdersi e riportarli in scena, rendendoli familiari e adattandoli ad un pubblico che è abituato a ben altre melodie.
Alessandra Ristuccia, ha presentato i brani del nuovo album. La nota cantautrice siciliana, vincitrice di numerosi premi e riconoscimenti, con il suo nuovo progetto musicale Cori Niuru, affianca i ritmi tradizionali dei tamburi a cornice e del marranzano a strumenti mediterranei come l’udu-drum, latini come il cajon, ed africani come i tamburi bassi guineani.
Subito dopo i Faciti rota, un invito a disporsi in cerchio, donne e uomini e ad iniziare le danze. Questa frase ha dato il nome allo spettacolo che il trio composto da Turi Dipasquale, Saro Tribastone e Andrea Chessari ha presentato al pubblico  alternando brani cantati della musica di tradizione orale con danze tipiche.
Hano chiuso i Kalàscima, nascono dall’incontro artistico tra Andrea Morciano e Riccardo Laganà, con l’intento di creare un nuovo suono popolare, delle nuove alchimie musicali, una nuova ed originale lettura del repertorio popolare del Sud Italia. Un progetto saldamente ancorato alle sonorità popolari ma anche in grado di interpretare un diffuso bisogno di “memoria sociale”. E’ da questo “bisogno di non dimenticare” che nasce, quindi, Kalàscima.

A fare da contorno alla manifestazione musicale, un’ampia zona espositiva, numerosi stand di artigianato locale e un ricco stand enogastronomico.

SCOPRI IL PROGRAMMA COMPLETO